Clil
indietro
Materiale Didattico

CLIL - A module of Physics in English by Barbara Floris (English Teacher) and Isabella Icardi (Physics Teacher)


«In a CLIL context teachers have to adjust their methodology to ensure students can understand the context.
Teachers cannot simply transmit the content, assuming that their students understand. Teachers have to think of other strategies such as group work and interactive tasks which increase the skill-based focus of the learning.
Teachers cannot deliver ready-made meaning; students have to construct meaning. (…)
Teachers need to recycle, re-visit, revise, refresh and consolidate material and provide interactive and immediate feedback».1

Partendo da questi presupposti l'unità è stata pensata in modo sequenziale, con un'alternanza tra le ore di disciplina e le ore di lingua straniera. In tal modo si è creato un “fil rouge” tra le due discipline.
L'unità di apprendimento è stata progettata insieme, visionando e preparando il materiale, stabilendo la scansione delle lezioni, prevedendo le attività per gli studenti e le verifiche finali.
La collaborazione, il lavoro sinergico e la disponibilità a lavorare al di fuori del proprio orario di servizio sono stati fondamentali, uniti alla voglia di sperimentare e di mettersi “in gioco”.

1. adapted from Onestopenglish www.onestopenglish.com

Barbara Floris è docente di Lingua inglese presso il Liceo Artistico Statale Cottini di Torino, per il quale è stata responsabile del progetto CLIL negli anni 2012-13 e 2013-14.
Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino.
Ha frequentato il Corso di Perfezionamento in Didattica delle Lingue Moderne – Apprendimento in LS – Metodologia CLIL (Scuola Secondaria), presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Dipartimento di Studi Linguistici Comparati (a.a. 2012-13), conseguendo il relativo titolo accademico.

Isabella Icardi è docente di Matematica e Fisica presso il Liceo Artistico Statale Cottini di Torino.
Laurea in Matematica presso la Facoltà di Scienze M.F.N. di Torino.
Ha frequentato il Corso di Perfezionamento in Didattica delle Lingue Moderne – Apprendimento in LS – Metodologia CLIL (Scuola Secondaria), presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Dipartimento di Studi Linguistici Comparati (a.a. 2012-13), conseguendo il relativo titolo accademico.


Ti potrebbero interessare anche


CLIL: Creatività in Azione
Materiale Didattico

CLIL: Creatività in Azione

Gli appassionati del settore sanno che quando si parla di metodologia CLIL ci si imbatte quasi subito in un termine molto tecnico che è...

Approfondisci